#PietroPalauLibero

PALAU GIOVANNETTI INIZIA LO SCIOPERO DELLA FAME E DENUNCIA COMPLOTTO GIUDIZIARIO PER FARLO MORIRE IN CARCERE.

martedì 12th, dicembre 2017 / 09:33 Written by

La situzione del Presidente della onlus Movimento per la Giustizia Robin Hood, si fa sempre più allarmante e controversi i provvedimenti assunti dalla procura generale di Milano.

Palau Giovannetti con un comunicato pubblicato su facebook denuncia il tentativo delle autorità italiane di farlo morire nelle prigioni di Korydallos (Atene), impedendo ad oltranza il suo rientro in Italia per partecipare alla udienza che si sarebbe dovuta svolgere prima il 13.11.17 e poi il 12.12.17, nell’ambito del cui procedimento di rinvio avrebbero dovuto venire dichiarate estinte la maggior parte delle condanne, talune risalenti ad oltre 27 anni fa e quindi prescritte.

Infatti, nonostante Palau Giovannetti avesse fatto richiesta fin dal 28.10.17 di venire estradato in Italia, dopo il suo rilascio da parte delle autorità greche per gravi motivi di salute ed assenza di pericolo di fuga, è stato nuovamente arrestato 15 giorni fa, dietro un illegale ordine del PG di Milano che ha emesso un secondo persecutorio mandato di arresto europeo, questa volta per reati ideologici ampiamente prescritti, in quanto risalenti ad oltre 27 anni fa.

Da oggi ha iniziato lo sciopero della fame, per denunciare che tutti i suoi processi vengono pilotati su giudici vicini all’Opus Dei e alla massoneria deviata. (come da atto depositato in data odierna dal suo difensore con richiesta di astensione dei magistrati incompatibili).

Facendo rilevare trattarsi di un caso eclatante, senza precedenti nella storia del diritto europeo , chiediamo alla stampa libera di dar voce alla battaglia per i diritti civili di Pietro Palau Giovannetti e alla Onlus Movimento per la Giustizia Robin Hood, che si adoperano da oltre 30 anni per l’affermazione del principio di uguaglianza dei cittadini di fronte alla legge e contro tutte le mafie,

per ulteriori informazioni

#PietropalauLibero

Firmate la petizione Pietro Palau
link: https://www.change.org/p/pietropalaulibero

To top ↑